Cestello per cottura al vapore: caratteristiche, funzionalità e fasce di prezzo

Le vaporiere sono degli strumenti che funzionano in maniera semplice. Sono ottime per cuocere molti alimenti grazie al vapore. In commercio troviamo davvero molti modelli di vaporiera, che possono avere anche dimensioni differenti.

Ogni vaporiera però funziona nel medesimo modo, sfruttando il vapore acqueo e posizionando il cibo su alcuni cestelli.

I cestelli della vaporiera sono un elemento fondamentale per poter cuocere al meglio, e ci sono anche molti modelli di cestelli differenti.

La prima cosa da considerare è la qualità dei materiali dei cestelli per la vaporiera. Dobbiamo scegliere cestelli resistenti e di buon materiale che possono essere lavati senza problemi. La qualità dei materiali è importante anche per quanto riguarda il lavaggio del cestello. Per ottenere sempre preparazioni in cucina ottime occorre lavare con cura i cestelli ed eliminare gli odori.

Sono consigliati cestelli che possono essere lavati anche in lavastoviglie per la massima igiene possibile.

Veniamo ora ad elencare dei diversi tipi di vaporiera con cestelli particolari e tutte le caratteristiche specifiche.

Cestelli in acciaio

Una buona parte di vaporiere che troviamo in commercio presentano dei cestelli in acciaio. Questi cestelli sono spesso di grandi dimensioni, e hanno dei fori per il vapore. In questo modo è possibile cuocere molti alimenti differenti a seconda dei nostri bisogni.

I cestelli in acciaio sono in genere utilizzati per qualsiasi tipo di alimento, ma occorre sceglierli con cura a seconda del diametro e del tipo di fori. Infatti ci sono cestelli ottimi per il riso, oppure cestelli pensati solo per carne e pesce.

Prima di acquistare questo tipo di cestelli dobbiamo considerare sempre il serbatoio e la grandezza del serbatoio stesso.

Tra i modelli di cestello per la cottura a vapore in acciaio troviamo anche i classici cestelli ripiegabili. Si tratta di uno strumento davvero comodissimo e spesso molto economico. Questo tipo di cestelli ci permettono sostanzialmente di cuocere al vapore utilizzando qualsiasi tipo di pentola abbiamo in casa. Sono i classici cestelli che utilizzava anche la nonna, non prendono spazio in cucina e possono ripiegarsi facilmente adattandosi a diversi diametri.

Cestelli in pyroflam

Possiamo trovare una serie di cestelli anche in pyroflam. Questo materiale innovativo ormai è entrato nel mercato delle vaporiere e ci permette un facile utilizzo.

Si tratta di un materiale innovativo realizzato per essere molto resistente e al tempo stesso facile da pulire.

Possiamo dire che i cestelli in pyroflam sono effettivamente molto comodi da utilizzare e possono essere igienizzati a fondo per cancellare residui di odori della cottura.

Anche in questo caso possiamo trovare diversi modelli con dimensioni assai differenti. In genere è anche possibile trovare cestelli specifici per un dato alimento, come ad esempio per la cottura del riso.

In genere questo tipo di materiale viene scelto non solo per le sue qualità estetiche, ma anche per la resistenza. Si tratta infatti di cestelli che possono tranquillamente resistere a temperature fino agli 800°C. Per questo motivo sono ottime se vogliamo utilizzare la nostra vaporiera anche in forno.

Se siete alla ricerca di una vaporiera che possa funzionare sui fornelli e in forno sicuramente i cestelli in pyroflam sono la scelta che dovete fare. Una delle marche migliori che troviamo in commercio è sicuramente la Pyrex.

Cestelli in silicone

Anche questi cestelli sono molto scelti al momento e risultano davvero comodi da utilizzare e da pulire. Possiamo acquistarli in diversi negozi di articoli per la casa e hanno anche colori accesi e vivaci. Sono ottimi perché prendono poco spazio e si ripiegano, adattandosi alla perfezione a qualsiasi pentola che si può avere in casa.

In questo caso occorre fare molta attenzione alla qualità del cestello in silicone, e quindi anche riuscire a sceglierlo con cura affidandosi ai marchi leader del settore. Quindi acquistate sempre prodotti controllati e di marca per essere sicuri che siano ottimi

Laddove è indicato si possono usare questo tipo di cestelli anche per la cottura a vapore in microonde. Se non lo trovate espresso però non è consigliato utilizzarli nel forno a microonde mai.

I cestelli in silicone generalmente possono essere lavati anche in lavastoviglie, ma occorre sempre controllare sulle istruzioni di ogni modello.

Dato che sono molto morbidi e si ripiegano facilmente senza diventare incandescenti come i modelli in acciaio risultano anche più sicuri da utilizzare.

Fate sempre attenzione alla temperatura dei cestelli per evitare scottature possibili. Il vapore può comportare scottature anche gravi.

Cestelli in bamboo

Tra le vaporiere più conosciute sul mercato troviamo sicuramente i modelli di vaporiera in bamboo che non sono dotate di serbatoio proprio ma presentano solo una serie di cestelli fatti con questo materiale.

Questo tipo di cestelli in bamboo solitamente sono utilissimi per la preparazione di moltissime pietanze della cucina asiatica. Sono comodi da utilizzare su diversi tipi di pentola e possono dare un tocco di sapore al vostro piatto.

In genere i modelli di cestelli in bamboo sono diversi, troviamo differenti tipi di cestello anche in baso al tipo di cibo che vogliamo cuocervi.

Una delle prime cose da considerare in questo tipo di cestelli è la dimensione! Infatti se vogliamo utilizzarlo in casa dovranno avere le dimensioni esatte di una pentola a scelta. Se sono leggermente più grandi o più piccoli rischiano di essere inservibili.

L’altra caratteristiche che occorre prendere in considerazione sono i fori che presentano.

Infatti a seconda del tipo di fori possiamo cucinare riso, oppure verdura, oppure pesce o pane.  Alcuni cestelli sono dotati di fori molto piccoli, altri invece sono effettivamente una griglia dove andare a posizionare del pesce magari. Quindi scegliete in base al tipo di preparazione che volete ottenere.

Cestelli in plastica

In genere i modelli di vaporiera elettrica presentano spesso degli appositi cestelli in plastica. Si tratta di cestelli su misura per quel tipo di strumento che possono essere utilizzati solo ed esclusivamente sulla vaporiera elettrica.

La plastica è resistente e presenta diversi modelli di fori così da consentirci di cuocere alimenti differenti. E’ bene sempre affidarsi a modelli di marca che ci consentano di ottenere la massima sicurezza in cucina quando si usa il vapore. Russel Hobbs, Tefal, Ariete sono solo alcuni dei brand leader nel settore delle vaporiere elettriche.

Sostanzialmente la maggior parte dei cestelli in plastica possono essere lavati in lavastoviglie senza alcun problema.

Appassionata di tecnologia, cucina e viaggi. Per qualche motivo non del tutto chiaro, da sempre predisposta per la scrittura. Laureata in filologia moderna italiana, cerco con i miei contenuti di risolvere qualche dubbio e strapparvi un sorriso, con un pizzico di ironia, senza dimenticare la praticità.

Back to top
menu
migliorivaporiere.it