La cottura al vapore è dietetica: info e consigli

Possiamo affermare che sempre più spesso sentiamo dire che la cottura al vapore è salutare e dietetica. Ma in realtà perché è davvero così salutare? Cosa dobbiamo conoscere per effettuare una buona cottura al vapore? Infatti non a caso più di una volta abbiamo trovato tante ricette che ci consigliavano di cuocere tutto a vapore, ma siamo rimasti un po’ spiazzati. Scopriamo insieme i segreti della cottura a vapore in questa pratica guida.

Cottura salutare cibi

Una delle prime cose che dobbiamo prendere in considerazione è sempre il tipo di cibo che andiamo a preparare e le tecniche specifiche che ci consentono di cuocerlo. La tecnica della cottura a vapore è una delle tecniche più salutari che ci siano e soprattutto è sempre consigliata anche per i più piccoli.

Quando si cuoce a vapore un qualsiasi tipo di cibo accadono due cose: si evita il contatto diretto del cibo con l’acqua e si evita di utilizzare grassi saturi o insaturi. Proprio per questi due motivi se vogliamo che il cibo mantenga gran parte delle sue proprietà nutritive dobbiamo scegliere questo tipo di cottura.

Al tempo stesso il vapore riesce a cuocere carne e verdura lentamente senza che vi siano aggiunte di grassi. Questa modalità di cottura è utilizzata in tutto il mondo, ma di base possiamo dire che si tratta di uno dei sistemi più scelti nella cucina tipicamente asiatica.

Non a caso infatti moltissime preparazioni asiatiche della cucina cinese o giapponese sono fatte a vapore. Spesso in Giappone infatti si usa cuocere non solo il riso nelle vaporiere ma anche il pane e i ravioli classici della cultura orientale. Ci sono anche moltissimi altri paesi in cui si utilizza la cottura a vapore, proprio per riuscire a mantenere le proprietà naturali del cibo e non intaccarle con metodi di cottura più aggressivi.

Salute e dieta, come ottenere la perfetta cottura al vapore

Per effettuare un’ottima cottura al vapore bisogna capire che tipo di strumenti ci consentono di poter ottenere risultati perfetti. Quindi quando volete seguire un regime alimentare salutare e al tempo stesso ipocalorico, è bene scegliere una vaporiera idonea.

Se avete mai parlato col nutrizionista o con il dietologo vi avrà detto che una delle cose migliori che possiamo fare è cuocere tutte le pietanze direttamente con il vapore. Grazie all’azione delle alte temperature raggiunte dal vapore siamo in grado anche di preservare maggiormente il sapore ed eliminare l’aggiunta dei grassi. Infatti ad esempio della semplice verdura cotta al vapore avrà sicuramente un sapore migliore rispetto a della verdura cotta in acqua bollente. Proprio per questi motivi è bene informarsi anche su come riuscire a cuocere al meglio al vapore e quali sono le vaporiere migliori.

I tempi della cottura a vapore comunque risultano più lunghi a seconda di ciò che ci occorre cuocere e a seconda delle quantità.

Tra gli strumenti più utilizzati per questo genere di cottura quindi c’è la vaporiera. Una vaporiera si può acquistare in diversi modelli e forme a seconda di ciò che ci occorre preparare. Ogni modello di vaporiera è in grado di garantire la realizzazione di un tipo di cucina sana e dietetica, possiamo così ottenere ricette leggere e gustose, con alimenti che risultano poi facili da digerire e sempre ricchi di nutrienti.

La forma di una vaporiere può essere diversa in base al modello che scegliamo. Diciamo che di solito una vaporiera presenta una base, posta nella parte superiore, un vassoio e anche un cestello (o più di uno) traforato. Poi abbiamo una vaschetta e un coperchio, il coperchio è comunque dotato di fori.

Prendiamo in considerazione ora tutti i vari modelli di vaporiera che si possono trovare in commercio in questo momento.

Vaporiere a gas

Quelle che chiamiamo vaporiere a gas sono i modelli che vanno utilizzati sui fornelli. Possono essere in acciaio inox oppure in pyroflam, due materiali piuttosto ottimi che ci permettono di effettuare cotture a vapore.

Il pyroflam è un materiale di ultima generazione che risulta ottimale sotto diversi punti di vista. E’ infatti completamente naturale ed è anche facile da pulire e igienizzare. Inoltre le vaporiere in pyroflam possono essere utilizzate su qualsiasi piano di cottura, sia a gas trazionale sia ad induzione. La superficie del pyroflam non si macchia, inoltre non trattiene gli odori e ha anche un’ottima resistenza agli sbalzi termici.

Questo tipo di vaporiere sono sul mercato da moltissimi anni, possono essere comode da utilizzare e facili da pulire, spesso però non raggiungono subito la temperatura necessaria quindi possono impiegare più tempo per la cottura rispetto ai modelli elettrici.

Vaporiere elettriche

Le vaporiere elettriche sono ottimi modelli di vaporiera che si possono trovare in commercio da qualche anno, sono funzionali e semplici da pulire, e soprattutto molto veloci.

In commercio troviamo diverse marche e modelli di vaporiera elettrica tra cui scegliere, possono avere anche funzioni o caratteristiche peculiari a seconda del modello. Una delle prime cose da considerare è la qualità dei materiali e le funzioni. Infatti possiamo trovare vaporiere ottime anche automatiche che ci consentono di cuocere senza problemi una grande quantità di alimenti nello stesso momento.

Dato che si tratta di strumenti elettrici è bene sempre porre molta attenzione ai cavi quando si va ad utilizzare questo tipo di vaporiere. Per questo motivo è sempre consigliato scegliere un modello che abbia anche ottime caratteristiche di sicurezza.

Modelli di vaporiere particolari

In commercio possiamo trovare anche altri modelli di vaporiere tra cui scegliere. Infatti abbiamo a disposizione modelli di bamboo che sono quelli utilizzati più spesso nella cucina asiatica, ottimi per determinate preparazioni.
Inoltre se avete un forno a microonde potete anche optare per la vaporiera da microonde, che vi consentirà di cuocere al vapore in tempi da record.

Modello di Vaporiera Caratteristiche
Vaporiera a gas Ottima da utilizzare su tutti i fornelli

Materiali resistenti facili da lavare

Pyroflam materiale naturale ottimo da igienizzare

Vaporiere elettriche Comodità di utilizzo

Velocità di cottura al vapore

Timer e funzioni di cottura particolari

Vaporiere bamboo Ottime per preparazioni di cucina etnica

Non facili da lavare

Delicate

Vaporiera microonde Semplici da utilizzare

Ottime per cotture veloci

Facili da lavare

Quali sono le marche migliori

Diciamo che nel panorama degli elettrodomestici troviamo alcuni marchi che sono leader del settore, che quindi ci consentono di avere strumenti ottimali sotto ogni punto di vista.
Ariete e Tefal sono da anni impegnati a immettere sul mercato nuovi modelli sempre funzionali e sicuri. Inoltre scegliere queste marche ci consente di avere ottime garanzie. Ma non dobbiamo dimenticare anche le aziende Aigostar e Russel Hobbs, decisamente ottime per il loro rapporto qualità-prezzo.

Appassionata di tecnologia, cucina e viaggi. Per qualche motivo non del tutto chiaro, da sempre predisposta per la scrittura. Laureata in filologia moderna italiana, cerco con i miei contenuti di risolvere qualche dubbio e strapparvi un sorriso, con un pizzico di ironia, senza dimenticare la praticità.

Back to top
menu
migliorivaporiere.it